10 Giugno 2024

Pagamenti cashless in vacanza: quali sono le abitudini di acquisto dei turisti?

Il settore del turismo per l’Italia è da sempre una risorsa economica fondamentale, con un grande impatto sul PIL nazionale. Le ricchezze storiche, artistiche, culturali ed enogastronomiche del Belpaese attirano ogni anno milioni di turisti da tutto il mondo che desiderano visitare le città d’arte, le località balneari o montane e i caratteristici borghi della penisola. Al fine di garantire un’esperienza soddisfacente e in linea con le esigenze dei viaggiatori, è necessario che tanto le strutture ricettive quanto le attività commerciali agevolino i pagamenti cashless, sinonimo di sicurezza, rapidità e comodità.

Turismo in Italia: cosa aspettarsi dall’estate 2024

In Italia, il turismo è in costante crescita e rappresenta un importante motore economico per tutto il Paese. A beneficiare di questa crescita sono non solo le grandi città, ma anche le località più piccole e meno conosciute, grazie all’attenzione sempre maggiore dei turisti verso un turismo sostenibile e autentico.

Dopo un periodo difficile dovuto alla pandemia, e le conseguenti difficoltà del biennio 2020-2022, l’Italia si prepara ad accogliere un nuovo afflusso di turisti che porterà notevoli benefici al settore. Secondo i dati dello studio condotto dal Centro Studi Turistici di Firenze, l’anno scorso il settore aveva già registrato un trend positivo con 445,3 milioni di persone accolte nelle strutture ricettive e valori più alti dell’8,1% rispetto al 2022.

Dall’analisi emerge che tra le destinazioni più amate da turisti italiani e stranieri ci sono soprattutto le città d’arte (+11,4%), seguite dalle località di montagna (+11,1%), le aree rurali e collinari (+10,3%), e le zone termali (+10,2%). Un aumento costante, ma meno significativo, riguarda le destinazioni in prossimità dei laghi e in quelle balneari, aumentate rispettivamente del 9,6% e del 3%.

In merito alla prossima stagione, Alessandra Priante, presidente dell’ENIT (Agenzia Nazionale del Turismo), in un’intervista con l’ANSA ha dichiarato di essere particolarmente positiva riguardo alle prospettive del turismo in Italia nel 2024, anche in virtù dei dati registrati in occasioni dei ponti che in primavera hanno fatto aumentare la presenze nelle città, nei borghi e nei piccoli comuni.

Sul fronte del turismo internazionale, che secondo l’Organizzazione Mondiale del Turismo nel 2024 supererà del 2% i 1,7 trilioni di euro incassati del 2019, sono molti i viaggiatori che scelgono l’Italia per le proprie vacanze. La maggior parte di essi proviene dal Nord America, dall’America del Sud, dalla Cina e dalla Corea del Sud, un dato che dimostra la crescente attrattiva dell’Italia anche al di fuori del continente europeo.

Le previsioni sembrano quindi essere rosee per il settore turistico italiano che si prepara a un’estate 2024 di crescita e sviluppo, con una forte attenzione alla qualità dei servizi offerti in cui i pagamenti cashless giocano un ruolo sempre più importante.


Scegli il POS giusto per la tua attività! Richiedi ora la nostra offerta Start a 0 costi fissi mensili e 0 costi di installazione ed attivazione. E in più recuperi il 30% delle commissioni sul transato. Richiedi ora



Quali sono le abitudini di pagamento dei turisti?

Negli ultimi anni, le abitudini di pagamento dei turisti hanno subito una trasformazione significativa, grazie allo sviluppo digitale che ha reso i mezzi di pagamento elettronici sempre più rapidi, efficienti e sicuri sia per i turisti che per gli esercenti.

A tracciare un interessante profilo del turista che sceglie l’Italia come destinazione di viaggio è il report “Il turismo in Italia nel 2023 e prime anticipazioni sulle prenotazioni 2024″ da cui emerge che il viaggiatore tipo appartiene alla generazione dei Millennials (ovvero chi ha un’età compresa tra i 28 e i 44 anni), ha uno status economico medio-alto, si sposta in coppia ed è disposto a pagare un prezzo maggiore per esperienze uniche e un servizio di qualità.

Ciò implica la necessità di offrire servizi all’altezza delle aspettative dei turisti, tra cui sicuramente un sistema di pagamento che consenta loro di gestire facilmente le proprie spese durante il viaggio e al tempo stesso permetta agli esercenti di non perdere opportunità di vendita a causa della mancanza di contanti.

In questo senso, i pagamenti cashless assumono un ruolo fondamentale, permettendo ai turisti di beneficiare di numerosi vantaggi, tra cui:

  • più sicurezza: l’utilizzo di pagamenti digitali riduce notevolmente il rischio di furti e smarrimenti del denaro contante, garantendo una maggiore protezione contro falsificazioni e frodi, permettendo di monitorare ogni transazione in tempo reale;
  • più tecnologie avanzate come l’autenticazione a due fattori e la crittografia dei dati, mantengono al sicuro i risparmi e garantiscono la protezione delle informazioni personali;
  • maggiore comodità: se si sceglie di utilizzare la carta di credito, debito o prepagata, o i digital wallet, non è necessario portare con sé grosse somme di denaro e ciò rende più facile e sicuro il viaggio. Inoltre, con portafogli digitali come Google Wallet o Apple Pay risulta anche più semplice effettuare transazioni online e in-app, come ad esempio prenotare un alloggio o acquistare biglietti per attrazioni turistiche. Un altro aspetto da considerare è che con l’utilizzo dei pagamenti digitali è possibile evitare il cambio valuta, risparmiando tempo e denaro;
  • rapidità nelle operazioni: le applicazioni presenti sullo smartphone o sullo smartwatch sfruttano la tecnologia NFC rendendo il momento del pagamento veloce e semplice. Non bisogna fare altro che avvicinare il proprio dispositivo al POS dell’esercente e la transazione sarà completata in pochi secondi. In alternativa, si può inquadrare il QR Code.

Turisti felici e soddisfatti: i consigli per accoglierli al meglio

Il desiderio principale dei turisti, sia italiani che stranieri, è vivere un’esperienza indimenticabile, in grado di lasciare un ricordo positivo e duraturo. Per questo motivo è essenziale che le strutture ricettive e le attività commerciali investano risorse nella qualità dei servizi offerti, al fine di offrire delle soluzioni che soddisfino le esigenze dei viaggiatori moderni.

È importante prestare attenzione a tutti gli aspetti del viaggio, dal momento della prenotazione al momento del check-out, dal servizio in camera all’acquisto di prodotti e souvenir, per garantire un’esperienza senza intoppi e di alto livello, che si traduce non solo in una maggiore soddisfazione dei turisti, ma anche in un aumento dei ricavi e di recensioni positive.

Stanze dotate di ogni comfort, una rete Wi-Fi veloce e gratuita, un servizio di pulizia impeccabile, una colazione varia e abbondante, ma anche piccoli dettagli come la presenza di prese multiple per caricare dispositivi elettronici o uno spazio adibito alla ricarica dei veicoli elettrici, possono fare la differenza. Anche sconti per visitare i luoghi di interesse della zona o convenzioni con ristoranti e attività possono essere apprezzati dai turisti e contribuire a migliorare la loro percezione della vacanza.

Un aspetto particolarmente importante, che non va sottovalutato, è la formazione del personale. Essere in grado di fornire un servizio clienti impeccabile, in più lingue e con una buona conoscenza della zona, può far sentire i turisti accolti e supportati durante il loro soggiorno. In questo modo è più semplice stabilire un contatto diretto con i clienti, capire le loro esigenze, offrire soluzioni in grado di rendere il viaggio ancora più piacevole e risolvere problemi in modo tempestivo e professionale.

L’ultima attenzione, che accomuna attività di ogni tipo, dagli hotel ai ristoranti, passando per negozi e le gastronomie, è il sistema di pagamento offerto. Come abbiamo visto, i pagamenti digitali sono sempre più diffusi e apprezzati dai turisti, pertanto è fondamentale adottare soluzioni all’avanguardia che permettano di accettare tutti i tipi di carta e portafogli digitali, garantendo un servizio rapido e sicuro.

L’adozione di un terminale di pagamento innovativo e versatile, che permetta di accettare pagamenti non solo al punto cassa ma anche in mobilità, ad esempio in aree esterne come piscine e terrazze, è un elemento che può fare la differenza e contribuire a rendere il soggiorno dei turisti più piacevole e senza intoppi che possano rovinare l’esperienza.

La flessibilità in materia di pagamenti è fondamentale per una gestione efficiente dei flussi di cassa e per evitare situazioni in cui i clienti non possono pagare a causa di problemi tecnici o di mancanza di liquidi. Inoltre, l’uso di un sistema di pagamento moderno e sicuro può contribuire a migliorare la percezione del cliente nei confronti dell’attività e invogliarlo a tornare in futuro, magari con amici e familiari.


Sei sicuro di spendere poco con il tuo POS o non ne hai ancora uno? Con Worldline trovi la soluzione di pagamento su misura per te. Scopri di più



Condividi questo articolo!