28 Maggio 2024

Worldline Italia e Assopetroli-Assoenergia: insieme per garantire ai 12.000 distributori associati un’offerta unica per gestire tutti i tipi di pagamento attraverso un unico POS

Per tutte le imprese associate l’iniziativa prevede la possibilità di dotarsi di soluzioni di pagamento all’avanguardia nel settore Petrol & Energy, per l’accettazione di una vasta gamma di carte bancarie e petrolifere, grazie ad un unico terminale POS.

Worldline, leader globale nei servizi di pagamento, ha siglato una partnership con Assopetroli-Assoenergia, l’associazione italiana che riunisce le imprese attive nel commercio all’ingrosso e al dettaglio dei prodotti petroliferi, dei servizi per il risparmio e l’efficienza energetica. L’accordo prevede la possibilità di accedere ad un’offerta vantaggiosa nei servizi di pagamento digitali e riservata alle circa 12.000 stazioni di rifornimento carburante in Italia associate che prevede alcuni aspetti distintivi sul mercato.

Il focus centrale dell’offerta è infatti quello di permettere ai gestori l’accettazione di una vasta gamma di tipologie di carte bancarie e di carte carburante grazie ad un unico terminale, integrato ai sistemi gestionali di piazzale. Un’offerta completa e verticale che semplifica l’accettazione degli incassi con moneta elettronica, riducendo i costi di gestione e ottimizzando l’esperienza d’uso.

Grazie all’expertise consolidata nel settore Petrol & Energy, Worldline offre strumenti di pagamento innovativi che garantiscono acquisti sempre più fluidi e sicuri, in grado di rispondere alle necessità dei dealer.

Nei prossimi mesi Worldline Italia e Assopetroli Assoenergia organizzeranno degli incontri territoriali dedicati con l’obiettivo di presentare ai propri associati la proposizione di valore.

Le soluzioni Worldline sono facilmente integrabili all’infrastruttura esistente e permettono l’accettazione veloce e sicura delle carte sia per il rifornimento, in modalità self-service che direttamente in negozio, oltre al pagamento dei servizi aggiuntivi come il parcheggio e il lavaggio auto. Inoltre, grazie al sistema di rendicontazione dinamica, la riconciliazione bancaria diventa semplice e flessibile, consentendo la verifica delle transazioni in modo accurato. Una proposta innovativa ed efficace che contribuisce a rendere più smart un mercato in espansione e in piena transizione digitale.

Sebastiano Gallitelli, Segretario Generale di Assopetroli-Assoenergia, ha commentato: “Questa partnership è un tassello importante del percorso che Assopetroli-Assoenergia ha intrapreso, grazie alla collegata Servizi Energie, per sostenere i circa 12mila impianti appartenenti alle aziende associate. Con l’Associazione stiamo costruendo opportunità innovative per le imprese, partendo dall’ascolto delle loro esigenze, al fine di agevolare il percorso di transizione non solo ecologica ma anche digitale. Il tutto è immaginato per offrire servizi sempre più comodi, pratici e sicuri ai consumatori. Nelle prossime settimane saremo impegnati, in maniera capillare e su tutto il territorio nazionale, per raccontare l’offerta nel dettaglio”.

Mirko Spagnolatti, Business Development Director Petrol & Energy-Worldline Merchant Services, ha aggiunto: “L’accordo con Assopetroli-Assoenergia è un’ulteriore importante tappa per supportare le aziende Petrol & Energy ad accelerare il proprio percorso di digitalizzazione, grazie all’innovazione dei sistemi di pagamento. Grazie alla nostra offerta, completa e vantaggiosa, rendiamo possibile l’accettazione tramite un unico Pos di molteplici carte bancarie e carburante, riuscendo a soddisfare le esigenze specifiche del mercato e al tempo stesso sostenendo la crescita del business degli esercenti in questo settore in continua evoluzione”.

Condividi questo articolo!